Poesia cinese

POESIA CINESE

Li Bai

Prendi la spada per tagliare l’acqua,

l’acqua continua a scorrere.

Alza il calice per calmare la tristezza,

la tristezza aumenta sempre di più.

Li Bai scrisse questi versi quando aveva già cinquattasette anni, tormentato da una pena e da uno sdegno crescenti. Per risollevarsi, faceva così spesso ricorso al vino. Tuttavia tanto più cercava di scacciare il dolore, quanto più questo ritornava. Durante un pranzo di congedo da un amico, egli descrisse quindi il suo stato d’animo con i versi citati, per ribadire che la sua tristezza era incaccellabile, come l’acqua non può essere tagliata dalla spada. Questa metafora meravigliosa è appropriata, naturale e pieni di vita.

 

Immagine da…www.giuseppeborsoi.it

Notizie dal web    Orofiorentino



Petalo delicato…….in memoria

LA NOSTRA COMMEDIA HA SCELTO PER...

Soffio d’Amore del mese di settembre 2014

Petalo delicato di Orofiorentino

Petalo delicato
ti abbandonai al vento.
Quasi perso
in una tempesta
troppo grande per te.
Fosti una pagina
di velluto azzurro
che perse il suo ieri
senza trovare un domani.

@ orofiorentino

Recensione e video a cura di Jalesh

Il Soffio d’amore di questo mese di settembre 2014 è il Petalo delicato di Orofiorentino. Un’autrice a noi molto nota per le sue doti nello scegliere le immagini sempre molto belle ed appropriate e per la sua grande sensibilità. In questo brano, dedicato ad un suo carissimo amico, Capitano delle Frecce Tricolori, caduto in volo a soli 28 anni, percepiamo proprio la delicatezza e la grande amicizia con cui l’autrice vuole ricordare questo giovane, paragonato ad un petalo delicato che s’imbatte in una tempesta di vento troppo forte per lui…un affetto profondo spezzato dalla scomparsa improvvisa e precoce rende il brano ancora più commovente. Brava Oro, in pochi versi stupendi ci hai raccontato un dramma grandissimo. Complimenti da me e da tutta la redazione.



Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 422 follower