Le perle di Natale


Le perle magiche di Natale

La donna affascinata dalla bellezza delle perle nere e ancora di più dalla richiesta di matrimonio (a cui anelava da tempo solo per raggiungere il titolo di Duchessa ) guardò Ildebrando con occhi languidi. Con voce rotta dall’emozione sussurra < Si, caro, si non sognavo altro che diventare tua moglie, è una gioia immensa sono felice. Mettimi tu la collana non vedo l’ora di vedere come mi sta>

L’uomo, al culmine della gioia, chiude il fermaglio intorno al collo leggiadro della donna. Lei gli butta le braccia al collo e con voce chiara, perchè sentissero tutti esclama: < Quanto ti amo, caro >. La commozione prende i presenti ma d’improvviso accade qualcosa di strano, molto strano: Le perle al collo della donna cambiano colore. Da nere iniziano a diventare: gialle, verdi, rosse e a scottare. Tutti restano esterrefatti, quasi spaventati. Poi tutto torna a posto. La donna un poco preoccupata abbraccia Ildebrando e gli sussurra < Caro, che accade? Stringimi forte ho paura ma il tuo amore mi proteggerà. Sapessi quanto ti amo>

Nuovamente le perle cambiano colore e scottano ancora di più. Lei, terrorizzata, incomincia a correre per il salone urlando come una pazza < Levatemi queste cose terribili, mi avete fatto un maleficio… vi odio. Ildebrando, sei un mostro non voglio stare con te, non ti ho mai amato…sei così insignificante ! Voglio solo i tuoi soldi, essere duchessa. Ma ora basta me ne vado…ME NE VADO!> Mentre parlava e urlava le perle erano tornate nere.

La madre di Ildebrando, vecchia signora elegante sorride compiaciuta. Aveva riconosciuto subito le perle. Le perle magiche di Natale ! Con un sorriso attirò l’attenzione di tutti: < Ora vi spiego cosa è accaduto: non c’è nessun maleficio. Quelle perle hanno un dono. Essendo nate tutte nella notte di Natale, nel tempo crescendo dentro l’ostrica hanno acquisito un potere speciale. Cambiano colore e si scaldano fino a scottare se chi le porta dice bugie…tutto qui! Figlio mio sei stato proprio fortunato! >

Intanto la donna dalla bellezza conturbante, corre verso la sua auto, si strappa la collana dal collo la butta in terra. Si gira un attimo poi con una sgassata sparisce nel vialone in cerca di un altro duca disponibile.

@ orofiorentino

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in racconto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...