I capelli di Lucrezia borgia


A Milano, all’interno della Pinacoteca, c’è una teca contenente una ciocca di capelli di Lucrezia Borgia, davanti alla quale trassero ispirazione grandi poeti come Lord Byron e Gabriele D’Annunzio.

Come la ciocca sia arrivata a Milano non è dato saperlo con certezza, forse custodita all’interno di un carteggio del Bembo.
Lucrezia a Ferrara conobbe Messer Bembo, un giovane poeta e letterato. Con lui scambiò una ricca corrispondenza epistolare che è considerata una delle più belle raccolte di lettere d’amore di sempre.

Nessuno conosce la reale entità della relazione tra i due, certo è che i due hanno condiviso un legame intimo e romantico che è durato 16 anni, e proseguito dopo il trasferimento di Bembo ad Urbino.

Qual’è la vera Lucrezia? Lo sapremo mai veramente?

Negli anni 30 del ‘900 fu costruito un apposito reliquario fatto di ebano, cristallo di rocca, perle, agata, rubini e smeraldi, per custodire la ciocca bionda.

@ orofiorentino

Annunci

2 commenti su “I capelli di Lucrezia borgia

  1. A proposito di questo controverso personaggio, segnalo la bellissima biografia della Bellonci, un saggio molto ben documentato e appassionante. Ciao, Pina

  2. vikibaum ha detto:

    affascinante…ciaooo oro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...