Curiosità…apparecchiamo alla francese


La mise en place alla francese, ovvero quello stile di apparecchiatura che vede, come tratto distintivo, le forchette e i cucchiai rivolti faccia in giù sul tavolo da pranzo. E’ nota la grandeur francese per cui, in molti, sostengono che i rebbi girati verso il piano del tavolo siano segno inequivocabile di ricchezza. Chi non apparecchia in questo modo rivela la sua paura di rovinare il tovagliato. In sintesi: un poveraccio.

Ma…
In verità, l’origine è un’altra, ed è italiana. E’ stata importata da colei che dispregiativamente i francesi chiamavano La Mercantessa per i suoi natali borghesi ovvero Caterina De Medici, moglie di Enrico II di Francia. Siamo nel 1500, il secolo che vede l’ascesa della Francia a grande potenza europea e Caterina, donna arguta, colta e formidabile politica decide che è tempo di portare le buone maniere anche a corte, o meglio, in tavola.
Sino ad…

View original post 88 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...