Valcamonica: Arte rupestre esattamente: petroglifi.


La valle prende il suo nome dal popolo dei Camuni, popolazione che – secondo fonti latine – abitava l’area durante l’età del Ferro (I millennio a.C.). Tuttavia le circa 250 mila incisioni rupestri, che rendono la valle una delle più grandi collezioni mondiali di petroglifi, sono state realizzate nel corso di ottomila anni, dal Mesolitico (VIII-VI millennio a.C.) sino all’età romana e medievale passando per Neolitico, Età del Rame, Età del Bronzo ed Età del Ferro.

La successiva fotografia fa vedere come anche a quei tempi l’uomo era pronto a combattere per difesa o per attacco….non è cambiato nulla in sostanza !!

Vediamo inoltre un’altra magnifica immagine di una incisione rupestre che secondo gli studiosi rappresenta degli ” oranti verso la divinità “.

delle bellezze tutte da visitare per capire quanto sia bella l’Italia in tutti i suoi aspetti culturali. Patrimonio UNESCO

Orofiorentino

foto dal web

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...