La lunga strada


E’ una strada tutta in salita. Come scalare una montagna infinita.
Quando credi di essere vicino alla cima ti rendi conto che il dolore ti ha ributtato indietro: da dove sei partito.
Ti poni ancora mille domande. E’ giusto che io perdoni? Sarà un vero perdono o solo parole dette con le labbra ma non con il cuore?
L’Anima si ribella. No…ho sofferto troppo, perché devo trovare la forza per fare una cosa a cui non credo?
Se oggi dico: Ti perdono, domani sarà ancora vero?
Non c’è odio nel mio dubbio. Solo la paura di non mantenere ciò che dico. Il timore che poi ritorni il DOLORE a riaprire le mille ferite per farmi urlare ancora: No, non perdono.
Rincomincio la strada: devo provare, devo capire che è per me che ti devo perdonare.
Solo per la “MIA” vita devo buttar via questo peso immenso.
Quando sarò capace di arrivare alla cima di questa montagna: sfinita guarderò il cielo e sarò finalmente Felice e Libera.

Mille volte più libera di te che credevi di avermi ucciso il cuore.

@ Orofiorentino

Questa voce è stata pubblicata in dedica.

3 commenti su “La lunga strada

  1. vikibaum scrive:

    gran pel pezzo oro…sei una donna di tutto rispetto. abbraccio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...