Ultime di cronaca…catturato lo Yeti


Cari Lettori le forze dell’ordine hanno finalmente catturato lo Yeti ! Da anni e anni si cercava di rintracciare questo fantomatico animale. Stranamente, anzichè in un posto di montagna, è stato catturato mentre passeggiava tranquillamente in riva al mare in una tranquilla caletta di un paesino vicino a Livorno. Alcuni passanti hanno notato da lontano questa forma e subito si sono attivati a chiamare il 113.
Arrivata sul posto la polizia, con tutta l’attenzione possibile si è avvicinata a quell’essere che potevano vedere solo di spalle. non sembrava pericoloso e nemmeno troppo irsuto come veniva sempre dipinto, ma la segnalazione era chiara: Avvistato lo Yeti, catturatelo !
Con velocità lo accerchiano, lo buttano sulla sabbia, lo ammanettano. Poi come si fa con gli animali al momento della cattura per farli stare calmi, in un attimo gli infilano un cappuccio nero sulla testa. Si sentono grugniti, quasi parole umane, l’Essere si divincola furiosamente ma ormai non può più scappare. Doveva aver rubato degli abiti perchè porta pantaloncini e una maglietta, forse la curiosità di vestirsi come gli umani che da giorni, forse, spiava senza essere visto.
Viene caricato su un furgone blindato e portato al commissariato dove con una grande fatica per farlo star fermo gli scattano una fotografia ( Quella che potete vedere, decisamente poco chiara ).
Messo al sicuro in una cella in attesa del personale competente, nonostante la curiosità, viene lasciato solo per farlo calmare.
Non passa nemmeno un’ora che una signora arriva come una furia nella nostra redazione. Arrabbiata e scossa urla che vuole vedere lo yeti. No, signora non è possibile, è pericoloso….poi scusi lei cosa c’entra?
” Fatemelo vedere subito ho detto e vi faccio vedere io cosa c’entro! ” Urla sempre più incattivita la signora.
Il capo della polizia, per non creare altri impicci afferra la signora per un braccio, la scuote e poi dice : ” Va bene, ma a suo rischio e pericolo capito, capito bene?”
” Si, ho capito, ho capito non si preoccupi per me, lo voglio vedere ! ”
Finalmente la portano vicino alla cella dove lo yeti osserva la finestra con la chiara intenzione di fuggire.
La Signora si avventa alle sbarre e con voce tonante grida: ” Tu, tu sciagurato che non sei altro: mi hai fatto prendere uno spavento della Marianna. Non tornavi a casa e io ero preoccupatissima, poi ho sentito gente vociare della cattura dello Yeti e ho capito. Te l’avevo detto: FATTI LA BARBA E I CAPELLI CHE SEMBRI LO YETI ”
Ora eccoci qui….bella figura mi hai fatto fare !

@ orofiorentino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...