Ombre e penombre


Come posso capire se l’ombra
è più importante della mia penombra?

E’ uno specchio
che non voglio forse vedere.

L’ombra si accosta alla penombra
raccoglie veli di nebbia ormai caduti.

Scoloriti ricami di me
abbandonati come versi sbagliati.

Due di me
che sono io.

@Orofiorentino

Questa voce è stata pubblicata in poesia.

Un commento su “Ombre e penombre

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...