curiosita’ sulle note


CURIOSITA’ SULLE NOTE

Fu nel Medioevo, che furono inventate le note.
Le melodie erano
sempre più lunghe e difficili da ricordare, così nacque l’esigenza di “annotare” sopra il testo da cantare, con dei segni chiamati “neumi” che segnavano la direzione ascendente o discendente della linea melodica. Dai primi aiuti mnemonici, nacque il sistema del tetragramma, attribuito a Guido d’Arezzo (992 c.a.-1050 c.a.)

Il neuma (dal greco νε?μα neuma: segno, cenno, ma anche da πνε?μα: soffio, fiato o ν?μος: melodia, formula melodica) nel
canto gregoriano è un segno della notazione musicale utilizzato a partire dal IX secolo e durante tutto il Medio Evo, fino all’introduzione del pentagramma che sta ad indicare l’insieme di note che si trovano su una unica sillaba.
Il neuma trascrive una formula melodica e ritmica applicata ad una singola sillaba. Si parlerà quindi di neuma monosonico se ad una sillaba corrisponde una sola nota musicale o di neuma plurisonico nel caso dell’utilizzo di più note su una singola sillaba. Nel caso del melisma che solitamente caratterizza lo jubilus nel canto dell’alleluia, vengono impiegate anche decine di note in un unico neuma.
Il neuma viene quindi distinto dall’elemento neumatico, il quale indica un segno unito in composizione ad altri che lo precedono o lo seguono su una singola sillaba.
Contrariamente all’approccio moderno, l’elemento di base del canto gregoriano non è la nota musicale, ma il neuma.
Attualmente, nelle moderne edizioni del Canto gregoriano come nel Graduale Triplex, vengono utilizzate sia la notazione quadrata che la notazione sangallese e lanotazione metense per offrire una lettura sinottica..

Il tetragramma è il rigo musicale composto da quattro linee utilizzato nella notazione quadrata. È il predecessore delpentagramma, il rigo di cinque linee utilizzato nella notazionemoderna. Il tetragramma e la notazione quadrata, insieme allanotazione metense ed alla notazione sangallese, sono tutt’oggi utilizzate nella notazione del canto gregoriano

DAL WEB




Annunci

Un commento su “curiosita’ sulle note

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...