L’arcobaleno lunare


SAPEVATE CHE ESISTE ANCHE L’ARCOBALENO LUNARE?

Immagine da…http://www.nationalgeographic.it/

Doppio arcobaleno lunare
Foto per gentile concessione Dale P. Cruikshank, NASA

Un doppio arcobaleno lunare, o arco lunare, abbraccia l’Oceano Pacifico in questa foto scattata il 26 febbraio a Kaanapali, Maui.

Gli arcobaleni si formano quando le gocce d’acqua rifrangono la luce solare liberando i suoi colori componenti. Lo stesso principio vale per gli arcobaleni lunari, dove a venire rifratta non è però la luce solare diretta, ma quella riflessa dalla Luna.

Dal momento che la luce riflessa dalla Luna è più debole di quella diretta del Sole, i colori sono più difficili da vedere a occhio nudo. Solo fotografie a lunga esposizione, come quella di 20 secondi utilizzata per questa foto, ci permettono di distinguere con chiarezza i colori dell’arcobaleno.

Immagine da…psicosi2012.files.wordpress.com



Annunci

5 commenti su “L’arcobaleno lunare

  1. Silvia ha detto:

    Bellissimo! Buon pomeriggio

    Date: Tue, 10 Dec 2013 14:49:45 +0000 To: silvia-1959@live.it

  2. Patrizia M. ha detto:

    No, non lo sapevo ed è bellissimoooooooooo!!!
    Ciao, buona serata
    Pat

  3. tachimio ha detto:

    Ma lo sai cara Giovanna che conosco Matteo Martini l’autore del libro ”Psicosi 2012”? E proprio l’altra sera sono andata alla presentazione di un libro di fisica moderna dove lui introduceva l’autrice , ricercatrice di cui si sentiva tutta la passione per il proprio lavoro, Catalina Oana Curceanu, ” Dai buchi neri all’adroterapia” un viaggio nella fisica moderna. Guarda un pò le coincidenze. Un abbraccio .Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...