Bobby, il cane di Edimburgo


BOBBY, il cane di Edimburgo

Nei suoi occhi c’è ancora amore. Li guardo fissi nella pietra, ricordo scolpito di devozione e affetto. Una statua minuta, modellata dal vero, è poggiata su una fontana asciutta per ricordare Bobby, il cane più famoso di Edimburgo e della Scozia intera.

L’hanno messa qui, all’angolo sud occidentale di George IV Bridge dove il terrier venne sepolto dopo aver vegliato per 14 anni la tomba del suo amato padrone nel cimitero di Greyfriars Kirkyard. Là, dall’altra parte della strada, non poteva stare.

La storia di Bobby inizia nel 1856 quando i suoi primi guaiti attirano l’attenzione di John Gray. L’uomo, guardia notturna della polizia di Edimburgo, acquista il terrier di Skye, la più grande delle isole Ebridi. I due diventano inseparabili sino a che la tubercolosi colpisce il padrone nel 1858.

Gray viene sepolto nel cimitero di Greyfriars Kirkyard, ma il cane non lo lascia: fedele, veglia la tomba notte e giorno. Se ne allontana solo il tempo per cercare un po’ di cibo che gli abitanti della zona gli danno.

Alcuni di loro, colpiti da questo amore incrollabile, lo ospitano d’inverno. Ma puntuale, ogni mattina, Bobby esce dalle case e si sdraia a fianco della lapide dell’uomo. Nel 1867, però, viene introdotta una legge che prevede l’abbattimento dei cani randagi.

La sua storia passa di bocca in bocca, attraversa i quartieri di Edimburgo. E arriva a Sir William Chambers. Il direttore della Società Scozzese per la Prevenzione della Crudeltà sugli Animali, paga per rinnovare la proprietà del terrier. E se ne assume la responsabilità di fronte al consiglio cittadino.

 

Notizie di …di Andrea Lessona

 



Annunci

6 commenti su “Bobby, il cane di Edimburgo

  1. Patrizia M. ha detto:

    Un amore immenso per il suo padrone, incredibile!!!
    Dolce notte, Pat

  2. tachimio ha detto:

    Questa storia ricorda per certi versi quella portata sullo schermo da Richard Gere in ”Hachiko”. Molto bella la statua. Un bacio Isabella

  3. Rebecca Antolini ha detto:

    Solo loro sanno cosa sia il vero amore… la mia prova e Tatanka

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...