IL VIAGGIO DEL PERDONO


LA LUNGA STRADA DEL PERDONO

E’ una strada  tutta in salita. Come scalare una montagna infinita.

Quando credi di essere vicino alla cima ti rendi conto che il dolore ti ha ributtato indietro: da dove sei partito.

Ti poni ancora mille domande. E’ giusto che io perdoni? Sarà un vero perdono o solo parole dette  con le labbra ma non con il cuore?

L’Anima si ribella. No…ho sofferto troppo, perché devo trovare la forza per fare una cosa a cui non credo?

Se oggi dico: Ti perdono, domani sarà ancora vero?

Non c’è odio nel mio dubbio. Solo la paura di nonmantenere ciò che dico. Il timore che poi ritorni il DOLORE a riaprire le mille ferite per farmi urlare ancora: No, non perdono.

Rincomincio la strada: devo provare, devo capire che è per me che ti devo perdonare.

Solo per la “MIA” vita  devo buttar via questo peso immenso.

Quando sarò capace di arrivare alla cima di questa montagna: sfinita guarderò il cielo e sarò finalmente Felice e  Libera.

Mille volte più libera di te che credevi di avermi ucciso il cuore.

 

@ Orofiorentino



Annunci

11 commenti su “IL VIAGGIO DEL PERDONO

  1. Donatella ha detto:

    E’ vero… quando riusciamo a perdonare ci sentiamo liberi, leggeri… sentiamo che il nostro fardello ci ha finalmente abbandonato. Buona giornata amica mia!

  2. orofiorentino ha detto:

    LA NOSTRA COMMEDIA

    tinamannelli scrive:

    29 agosto 2013 alle 09:50 (Modifica)

    E’ vero…non è facile perdonare se il dolore è stato grande…sappiamo che l’altro non merita il nostro perdono ma sappiamo anche che solo il perdono ci renderà la nostra libertà….stupendo il tuo pensiero

    Risposta

  3. orofiorentino ha detto:

    LA NOSTRA COMMEDIA

    jalesh scrive:

    29 agosto 2013 alle 11:41 (Modifica)

    Il perdono un bellissimo argomento….siamo in grado di perdonare noi piccoli mortali…credo che il perdono sia solo di Dio…perdonare è un verbo che non appartiene a noi……noi possiamo dimenticare e ricominciare….splendido pensiero…

    Risposta

  4. orofiorentino ha detto:

    LA MENTE E IL CUORE

    purtroppo il perdono non va a comando. Certo è più facile perdonare chi si ama, perchè spesso l’amore sa superare il dolore. Ma come la mettiamo con chi non amiamo, con chi addirittura odiamo? Forse la stanchezza, perchè odiare è anche faticoso, alla fine ci fa andare sulla strada del perdono. Insomma è complesso e sì è un percorso senz’altro in salita, ma a volte paga e da soddisfazioni.

    patrizia sgura , 29/08/2013 alle 15:18

  5. orofiorentino ha detto:

    LA MENTE E IL CUORE

    come dice Patrizia il Perdono non va comandato , ma sentito dal cuore e l’anima ne segue il percorso, duro e difficile è ..

    .
    Runa , 29/08/2013 alle 15:37

  6. orofiorentino ha detto:

    LA NOSTRA COMMEDIA

    Rosemary3 scrive:

    29 agosto 2013 alle 14:38 (Modifica)

    Non è così semplice perdonare! Come hai ben sottolineto in questo pensiero, peraltro stupendo, è un percorso lungo e tortuoso…

    Ros

    Risposta

  7. pinuccia ha detto:

    re la voce del cuore..

  8. orofiorentino ha detto:

    LA MENTE E IL CUORE

    La difficile strada del perdono, fra mille dubbi che si affacciano alla mente, e il ricordo ancora vivo di quel dolore che ci ha rigato il cuore.

    Riflessiva e profonda questa tua introspezione narrativa
    .
    Massimo Verrina , 30/08/2013 alle 00:31 |

  9. orofiorentino ha detto:

    LA MENTE E IL CUORE

    Parole riflessive e intime, in un percorso d’anima, al quale serve il suo tempo per essere percorso. Testo molto bello.

    NellAnimaMia , 29/08/2013 alle 21:47

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...